Hats on Film . Il cappello nel cinema Istituto di Cultura Italiana - Consorzio Il Cappello di Firenze
Il Consorzio "Il Cappello di Firenze" é stato costituito nell'ambito dell'Associazione degli Industriali della Provincia di Firenze nel 1986. Associa le principali aziende del settore, eredi dell'antica lavorazione della paglia che ha avuto nella zona di Signa la sua massima espressione a partire dalla fine del 1800 fino ai giorni nostri.
consorzio, cappello, firenze, paglia, signa, made in italy
21904
post-template-default,single,single-post,postid-21904,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.7,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
HATS ON FILM / IL CAPPELLO NEL CINEMA

Hats on Film . Il cappello nel cinema Istituto di Cultura Italiana

Dal 20 febbraio all’8 marzo 2013
Istituto di Cultura Italiana, Los Angeles

Grande successo a Los Angeles
per l’inaugurazione di

“Hats on Film/Il cappello nel cinema”

una mostra tra Art&Craft e Cinema per promuovere il “Made in Tuscany”

All’Istituto di Cultura Italiana di Los Angeles è stata inaugurata la mostra “Hats on Film/Il cappello nel cinema”, promossa da Artigianato e Palazzo e il Consorzio del Cappello. L’evento, che rientra tra le manifestazioni ufficiali del 2013 Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti promosse dal Ministero degli Affari Esteri, è stato ideato da Neri Torrigiani per celebrare l’antica relazione tra il cinema internazionale e l’emblema dell’artigianato italiano di qualità, il cappello di fattura toscana, accessorio che da sempre le case di produzione cinematografica di tutto il mondo hanno utilizzato per caratterizzare i loro personaggi più popolari ed amplificare le emozioni sul grande schermo.
Con uno spettacolare evento mondano, un migliaio di persone hanno reso omaggio alla maestria delle artigiane e modiste che creavano dal vivo variopinti cappelli con nastri e fiocchi, tra cui gli attori Julian Sands, indimenticabile protagonista di “Camera con vista”, film completamente girato a Firenze, Gunner Wright che ha lavorato nell’ultimo film di Clint Eastwood “J. Edgar”, Thomas Arana, protagonista di moltissime pellicole di successo come “Il Gladiatore”, e la bellissima modella e attrice Eddah Wanyoike. Presenti anche celebrità del cinema nostrano come Giuliano Gemma, Franco Nero, Michele Placido, il regista Fausto Brizzi e Claudia Zanella, protagonista del suo ultimo film “Pazze di me”, laproduttrice Marina Cicogna. Non mancavano alcuni dei personaggi più in vista del jet set cittadino, tra cui il direttore del LACMA Los Angeles Contemporary Art Museum Michael Govan con la moglie Katherine Ross, i produttori Martha De Laurentis, Stefano Gallini e Valentina Castellani-Quinn, la cantante Zoe Scott, i modelli Clemmons Twins, il presidente di Pitti Immagine e membro del Comitato Promotore di Artigianato e Palazzo Raffaello Napoleone, oltre al Console Generale di Italia a Los Angeles Giuseppe Perrone.
Gli ospiti della serata hanno aderito allo spirito dell’iniziativa, sfoggiando i cappelli variopinti del Consorzio “Il Cappello di Firenze” personalizzati sul momento dalle abili mani di modiste e artigiane.
In anteprima è stato presentato il cortometraggio “Hats on Film”con scene celebri della storia del cinema in cui il cappello è “protagonista” montate in sequenza, accompagnato al pianoforte dal vivo dal Maestro Luigi Pulcini, che, insieme ad una installazione di molte centinaia di cappelli di paglia e ad una mostra fotografica sulle lavorazioni e sui cappelli d’epoca con una selezione di immagini storiche, sarà visibile fino a venerdì 8 marzo nelle sale dell’Istituto di Cultura Italiana.
L’iniziativa è stata resa possibile grazie al sostegno dello stesso Consorzio Il Cappello di Firenze, della Camera di Commercio di Firenze e di Toscana Promozione.
Un particolare ringraziamento al Consolato Generale di Italia a Los Angeles, all’Istituto di Cultura Italiana a Los Angeles, all’ICE/Italian Trade Commission Los Angeles oltre a Villa Le Corti/Principe Corsini per i vini e all’Antico Forno Santi per i dolci offerti per la serata di inaugurazione ed al Gruppo Archeologico Signese.



Partecipano al progetto le aziende / Participating Companies are:

Bettini (Signa) www.bettinifirenze.com – Corti (Signa) www.cortisrl.it – Luca della Lama (Chiesina Uzzanese) www.facopel.it – Angiolo Frasconi (Campi Bisenzio) www.frasconi.it – Grevi (Signa) www.grevi.com – Inverni (Signa) www.inverni.it – Marzi (Campi Bisenzio) www.marzi.com – Mazzanti (Firenze) www.mazzantipiume.it – Memar (Firenze) www.memarsrl.it – Giuseppe Michelagnoli (Signa) www.giuseppemichelagnoli.it – Fratelli Reali (Firenze) www.fratellireali.it – Santelli (Signa) www.santelli.biz – Soprattutto Cappelli (Poggio a Caiano) www.soprattuttocappelli.com – Tesi (Campi Bisenzio) www.tesihats.com – Trendintex(Prato) www.trendintex.it


Presskit


Weblinks


Radio e TV

TV

  • Martedì 12 febbraio 2013
    TOSCANA TV, TG, ore 19.00 – 20.30 – link >
    TVR TELEITALIA/7 GOLD, Oggi in Toscana, ore 19.00
    ITALIA 7, TGT, ore 19,25 – 22.30

Radio

  • Martedì 12 febbraio 2013
    RADIO ROSA, GR, ore 19.30
    RDF, GR ore 20.00
  • Mercoledì 13 febbraio 2013
    RAI 2, GR, ore 13.30

Tags: